Romanamente Vol. 13 – Come l’Italia modernizzò l’agricoltura in Africa

La collana storico coloniale Romanamente è al suo 13° volume. Il nuovo dossier intitolato “Come l’Italia fascista modernizzò l’agricoltura in Africa” è dedicato ai nuovi lavori di ammodernamento e manutenzione del comprensorio agricolo di Genale.

ACQUISTA ORA a soli Euro 10,90 + s.p. il dossier “Come l’Italia fascista modernizzò l’agricoltura in Africa” inviando una mail a ilfarodimussolini@libero.it. Potrai pagare con Paypal, Postepay o bonifico. (No contrassegno)

Romanamente 13_Cover

Tra il 1931 e il 1934, in Somalia durante il Governatorato di Maurizio Rava, grande impulso venne dato alle opere pubbliche e ai servizi pubblici.
Ingenti capitali vennero investiti nella colonia. Le terre prossime all’Uebi Scebeli e al Giuba, i due fiumi della Somalia, erano (e sono) un distesa di miglia di ettari sempre irrigabili, che offrivano (e offrono) possibilità praticamente illimitate di colture tropicali di ogni sorta, dal cotone al capok, dalla canna da zucchero alle banane…
Negli anni di Rava 61 concessioni ebbero un’aggiunta di 50 ettari di terreno da coltivare a banane, per un totale di 3.050 ettari. I canali di irrigazione erano sette in tutto: il Principale intitolato “Cesare Maria de Vecchi”, e sei secondari. Nel maggio del 1934 venne inaugurato il prolungamento del canale principale fino al Quinto secondario.
Nel 1930 furono esportati 7.000 quintali di banane, per un valore di 400.000 lire, nel 1931 più di 15.000 quintali, per circa 4 milioni e mezzo, e per il 1932-33 si calcolava che l’esportazione sarebbe stata di 160.000 quintali per un oltre 12 milioni di lire.
.

ACQUISTA ORA a soli Euro 10,90 + s.p. il dossier “Come l’Italia fascista moderinizzò l’agricoltura in Africa” inviando una mail a ilfarodimussolini@libero.it. Potrai pagare con Paypal, Postepay o bonifico. (No contrassegno)

COMPLETA TUTTA LA COLLANA CON I VOLUMI “ROMANAMENTE” ARRETRATI:
.
.
.
Romanamente 13– Come l'Italia fascista modernizzò l'agricoltura in Africa

30 thoughts on “Romanamente Vol. 13 – Come l’Italia modernizzò l’agricoltura in Africa

  1. Pingback: Colonialismo. Come l’Italia portò l’acqua in Africa? VIDEO – L'altra faccia del colonialismo italiano

  2. Pingback: 1931. Nuovi canali, nuove dighe, nuove strade e nuovi ponti per l’agricoltura in Somalia | Faro Francesco Crispi - Cape Guardafui, Somalia A.O.I.

  3. Pingback: Collana storico-coloniale ROMANAMENTE. 13 volumi con foto inedite – L'altra faccia del colonialismo italiano

  4. Pingback: Collana storico-coloniale “Romanamente”. Nuovo volume dedicato a Rodi | L'ITALIA COLONIALE

  5. Pingback: Egeo. L’architettura italiana di Rodi | Faro Francesco Crispi - Cape Guardafui, Somalia A.O.I.

  6. Pingback: Collana “Romanamente” volume 15°: le opere in Tripolitania | L'ITALIA COLONIALE

  7. Pingback: Nuovo dossier nella collana coloniale “Romanamente”: l’Italia del Ventennio in Tripolitania – L'altra faccia del colonialismo italiano

  8. Pingback: Collana coloniale “Romanamente”. Vol. 16: Il lavoro italiano nel Dodecaneso | L'ITALIA COLONIALE

  9. Pingback: Romanamente Vol. 16 “Come l’Italia portò il lavoro nel Dodecaneso” – L'altra faccia del colonialismo italiano

  10. Pingback: Romanamente Vol. 17: le Opere Pubbliche italiane in Africa durante il colonialismo | L'ITALIA COLONIALE

  11. Pingback: “Come l’Italia realizzò opere pubbliche in Africa” il 17° volume di “Romanamente” – L'altra faccia del colonialismo italiano

  12. Pingback: Vol. 18 della collana “Romanamente” dedicato alla Crociera Atlantica del Decennale | L'ITALIA COLONIALE

  13. Pingback: È la nuova anima che tutti ci prende e ci spinge verso il progresso, verso le nuove conquiste umane – L'altra faccia del colonialismo italiano

  14. Pingback: La vita e le gesta di Amedeo Guillet per il Vol. 19 della collana storico-coloniale “Romanamente” | L'ITALIA COLONIALE

  15. Pingback: La vita eroica del Communtàr-As-Sciaetàn “Comandante Diavolo” – L'altra faccia del colonialismo italiano

  16. Pingback: La vita, la storia e le guerre di Amedeo Guillet | Faro Francesco Crispi - Cape Guardafui, Somalia A.O.I.

  17. Pingback: Come si faceva ad emigrare nelle colonie italiane | L'ITALIA COLONIALE

  18. Pingback: Perché la colonizzazione era giuridicamente legittima? | L'ITALIA COLONIALE

  19. Pingback: Civiltà, razza e colore della pelle. Ecco cosa ne pensava de Vecchi, governatore della Somalia | L'ITALIA COLONIALE

  20. Pingback: La bufala dei 2.000 morti somali per la costruzione della diga di Genale – Parte SECONDA | L'ITALIA COLONIALE

  21. Pingback: Romanamente Vol. 20. La posta nelle colonie italiane: uffici, francobolli, mezzi e vie di comunicazione | L'ITALIA COLONIALE

  22. Pingback: I servizi postali nelle colonie italiane. Dalle carovaniere alla posta aerea – L'altra faccia del colonialismo italiano

  23. Pingback: Perché la colonizzazione era giuridicamente legittima? - Storia in Rete

  24. Pingback: Romanamente Vol. 21. I valorosi dubat nell’eroica battaglia di Gunugado | L'ITALIA COLONIALE

  25. Pingback: Guerra d’Etiopia, Fronte Sud – 85° anniversario dell’eroica battaglia di Gunugado – L'altra faccia del colonialismo italiano

  26. Pingback: 16 Giugno. Si spegne a Roma Amedeo Guillet, il Comandante Diavolo | L'ITALIA COLONIALE

  27. Pingback: Romanamente vol. 22. Nella Libia italiana scuole per musulmani, israeliti e metropolitani | L'ITALIA COLONIALE

  28. Pingback: Colonialismo italiano. Le scuole per musulmani e israeliti in Libia – L'altra faccia del colonialismo italiano

  29. Pingback: 21 Luglio 2021, Sarzana. 100 anni fa la strage nelle memorie di un colono in Somalia | L'ITALIA COLONIALE

  30. Pingback: 21 Luglio 1921, Sarzana. 100 anni fa la strage nelle memorie di un colono in Somalia | L'ITALIA COLONIALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.