Lo schiavismo in Somalia fu debellato dal primo governatore fascista

Cesare Maria de Vecchi di Cismom, Quadrumviro della Marcia su Roma e primo Governatore fascista della Somalia debellò definitivamente la pratica dello schiavismo in Somalia. L’8 dicembre 1923, quando il de Vecchi sbarcò a Mogadiscio, molte zone della Somalia erano ancora soggette allo schiavismo praticato da diversi clan ai danni dei clan più deboli e …

Continua a leggere...