L’iconografia coloniale per le Assicurazioni Generali

Gli anni Venti e Trenta hanno rappresentato l’età d’oro per la cartellonistica, che da strumento di comunicazione di massa – uno dei primi – sempre più spesso raggiunse livelli di vera e propria arte. Le Assicurazioni Generali, che in quegli anni erano impegnate a rilanciare la propria attività dopo la pausa bellica, utilizzarono con convinzione …

Continua a leggere...