Somalia, preda bellica degli inglesi

di © Gianfranco Cenci  – Tutti i diritti riservati . Il precedente articolo sulla rimozione da parte dell’esercito Britannico della ferrovia Mogadiscio-Villaggio Duca degli Abruzzi ha suscitato in qualche lettore dei dubbi sulla censurabilità di tale tipo di appropriazione di beni nemici in tempo di guerra, sostenendo la tesi secondo la quale anche per quelle infrastrutture esisteva il diritto …

Continua a leggere...