L’Etiopia che il Negus avrebbe voluto sempre “italiana”

Gli italiani sono stati sconfitti in Africa Orientale e l’Impero è perduto. Il 5 Maggio 1941 Hailè Selassiè, Imperatore d’Etiopia, rientra nel suo paese, dopo essere stato in esilio a Londra in seguito alla conquista dell’Etiopia da parte dell’Italia nel 1936.Il mese successivo al suo rientro, il 17 giugno 1941, Selassiè incontrerà l’ex ministro italiano …

Continua a leggere...