Gli Immortali di El Alamein

“fra sabbie non più deserte sono qui di presidio per l’eternità i ragazzi della Folgore, fior fiore di un popolo e di un esercito in armi. Caduti per un’idea, senza rimpianti, onorati dal ricordo dello stesso nemico” – Ten. Col. Alberto Bechi Luserna, Medaglia d’Oro al Valor Militare.
 
“dobbiamo inchinarci davanti ai resti di quelli che furono i leoni della Folgore” – Winston Churchill, primo ministro inglese.
 
“i resti della divisione Folgore hanno resistito oltre ogni limite delle possibilità umane” – BBC inglese, 11 novembre 1942.
.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM “ITALIA COLONIALE” PER RICEVERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

.
El Alamein_Quota 33_sacrario
.
QUI L’ELENCO COMPLETO DEI CADUTI DI EL ALAMEIN
.
La battaglia di El Alamein (la prima 1° luglio – 27 luglio 1942, la seconda 23 ottobre – 4 novembre 1942) provocò la morte 17.000 italiani, di 13.500 inglesi e 9.000 tedeschi. Fu una delle battaglie più decisive della seconda guerra mondiale. Bloccò definitivamente le forze dell’Asse verso il canale di Suez sancendo il dominio assoluto dell’Inghilterra nel Mediterraneo. Cancellò dallo scacchiere un intero fronte, aprendo la strada allo sbarco degli Alleati in Sicilia.
Gli ultimi a cedere a El Alamein furono i paracadutisti della Divisione Folgore, dopo aver resistito per 13 giorni senza cedere nemmeno un metro. Alla resa ebbero l’onore delle armi.
.
LEGGI ANCHE
.
 
el alamein_elenco medaglie d'oro

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM “ITALIA COLONIALE” PER RICEVERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Vuoi approfondire la storia delle colonie italiane e vorresti un consiglio? Ecco QUI l’elenco delle nostre pubblicazioni: libri, dossier e riviste. Tutti i testi sono a carattere coloniale e utili per conoscere la storia d’Italia in Africa senza i pregiudizi della dittatura del pensiero unico. Ordina i tuoi titoli inviando una mail a ilfarodimussolini@libero.it.

ORDINA inviando una mail a ilfarodimussolini@libero.it. Potrai pagare con Paypal, Postepay o bonifico

6 thoughts on “Gli Immortali di El Alamein

  1. Pingback: 6 novembre 1942, El Alamein. La Folgore si arrende agli inglesi senza alzare la bandiera bianca | L'ITALIA COLONIALE

  2. Sono figlio di Giomi Paris carrista dela Divisione Ariete dato per disperso.
    Vorrei sapete se il suo nominativo compare sulla lapide dei dispersi

    Rongrazio e porgo distinti saluti
    GIomi Albano

    "Mi piace"

  3. Pingback: Il Museo Militare El Alamein | L'ITALIA COLONIALE

  4. Pingback: Sacrario di El Alamein. “Mi sento debitore nei confronti di coloro che qui hanno combattuto e perso la vita” | L'ITALIA COLONIALE

Rispondi a GIOMI ALBANO Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.