Affrica o Africa: due effe o una sola?

Il nome del vecchio continente è di origine ignota. Potrebbe derivare al greco ἀϕαρίχη “senza freddo”, oppure potrebbe essere stato il nome proprio di Cartagine, che in lingua punica Afrigah significherebbe “colonia”, dalla radice semitica faraqa “dividere, separare”.
Per rispondere alla domanda del titolo: uso comune oggi è Africa, con una sola effe. Per il vocabolario Treccani àffrica è considerato non comune. Oramai fuori uso.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM “ITALIA COLONIALE” PER RICEVERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Eppure Affrica, con due effe, una volta era molto utilizzato, soprattutto in Toscana, anche se oggi è totalmente scomparsa anche nell’uso parlato.
L’utilizzo delle due effe derivava dalla lingua latina secondo cui quando una lettera labiale si incontra con una lettera dentale la labiale viene raddoppiata.
Noti autori da Machiavelli a Leopardi l’hanno sempre scritta: con la doppia “f”.
Per quanto riguarda la storia coloniale ricordiamo che Giosué Carducci, in una lettera indirizzata a Ferdinando Martini, governatore dell’Eritrea dal 1897 al 1907, scrisse: “Affrica con due effe, altrimenti francesismo”.
Infatti il libro del Martini, pubblicato nel 1895, era intitolato “Affrica Italiana” con due effe.
Altri esempi sono “Affrica italiana” del Battistelli, “Io in Affrica” di Sem Benelli, “Popolarità dell’Affrica in Italia” di Luchini, “Frammenti de’ miei ricordi d’Affrica” di Pini e “Affrica – Rivista mensile di interessi affricani”.

di Alberto Alpozzi

Vuoi approfondire la storia delle colonie italiane e vorresti un consiglio? Ecco QUI l’elenco delle nostre pubblicazioni: libri, dossier e riviste. Tutti i testi sono a carattere coloniale e utili per conoscere la storia d’Italia in Africa senza i pregiudizi della dittatura del pensiero unico. Ordina i tuoi titoli inviando una mail a ilfarodimussolini@libero.it

ACQUISTA ORA ad Euro 16,00 + s.p. il libro“Bugie Coloniali – Leggende, fantasie e fake news sul colonialismo italiano” inviando una mail a ilfarodimussolini@libero.it


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.