Carabinieri in Somalia: iniziati i nuovi corsi di formazione a favore della polizia somala e gibutina

Iniziati alla i corsi formativi da parte dei Carabinieri della MIADIT 10, nell’ambito della missione in Somalia

Gibuti_miadit 10_somalia (1)Nei giorni scorsi sono stati ufficialmente avviati dagli istruttori dell’Arma dei Carabinieri della missione in Somalia (Corno d’Africa ) MIADIT 10 i primi corsi formativi in favore delle Compagnie Darwish di 143 agenti di polizia, da schierare sia a Mogadiscio che negli altri Stati membri federali, secondo l’accordo tra il Governo Italiano, quello Somalo nonché quello Gibutino.
Il ciclo formativo della durata di 12 settimane, è condotto all’interno dell’Accademia di Polizia di Gibuti, ed ha lo scopo di fornire le capacità e le competenze di polizia alle unità Darwish, per poter operare garantendo il rispetto dei diritti umani e degli standard internazionali.
.
.
Il programma addestrativo, vario ed articolato, comprende moduli sulla:
– raccolta informativa;
– controllo delle folle e antisommossa;
– tecniche e tattiche di polizia (lezioni di tiro a fuoco, tecniche di ammanettamento, tecniche di perquisizione, ..);
– pianificazione e condotta di operazioni speciali;
– scorta VIP;
– liberazione di ostaggi;
– tecniche di autodifesa base –BLS;
– addestramento antincendio.
.
Gibuti_miadit 10_somalia (11)Il differente contesto culturale e l’etereogeneità degli studi pregressi degli allievi, hanno suggerito di improntare il ciclo formativo privilegiando un taglio pratico, che ne contestualizzi le informazioni calandole in attività esemplificative, impostando la progressione delle lezioni sulla ripetitivtà delle tematiche trattate.
Tra i corsi particolari messi in atto, in favore di Reparti specializzati della gendarmeria Gibutina, da esperti dei carabinieri provenienti dal Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche e dal Comando Carabinieri Tutela per l’Ambiente vi sono quelli sulle tecniche investigative e di repertamento, nonché sulla tutela dell’ambiente.
Un team di ufficiali dell’Arma dei Carabinieri sta curando inoltre la formazione di 47 ufficiali somali che andranno a ricoprire incarichi di vertice, con lezioni frontali in aula con argomento varie discipline tecnico professionali, come etica del comando, diritto internazionale umanitario, leadership e tecniche di comunicazione e management, oltre all’addestramento all’aperto in self defense e tecniche di intervento operativo.
Infine i carabinieri del GIS (Gruppo Intervento Speciale) hanno avviato un ciclo addestrativo in favore dell’omologo reparto gibutino “RAID” sulle tecniche di intervento antiterrorismo.
.
Fonte difesa.it
.
GALLERIA FOTOGRAFICA MIADIT 10
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...