Eritrea. Dopo 119 anni chiusa per sempre la scuola italiana di Asmara

Un cerimonia non cerimonia quella del 7 ottobre ad Asmara che ha visto consegnare gli edifici della scuola italiana alle autorità eritree del ministero della Pubblica Istruzione. Un passaggio di consegne avvenuto quasi in silenzio alla presenza dell’ambasciatore italiano Marco Mancini e del ministro della Pubblica Istruzione eritreo Pietros Hailemariam. Il governo eritreo ha formalmente preso possesso dell’immobile della scuola. Il progetto è una futura riapertura ma con l’adozione di nuovi programmi scolastici.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM “ITALIA COLONIALE” PER RICEVERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI


La scuola italiana era stata inaugurata nel 1903 quando l’Eritrea era colonia italiana. La prima. Da quel giorno i corsi scolastici non si sono mai interrotti sino al 2020 con la crisi a causa del Covid-19. Era la più grande scuola italiana all’estero. La decisione di sospendere le lezioni non venne gradita dalle autorità locali già provate da anni di disinteresse e la non troppo nascosta volontà di un epilogo così drastico.
Dimostrazione di incapacità strategica dell’Italia di mantenere una politica estera di soft power culturale nel Corno d’Africa e più in generale in tutte le sue ex colonie, il tutto aggravato dall’esasperato autoritarismo del governo di Asmara passato attraverso la nazionalizzazione delle scuole private (incluse quelle di proprietà degli enti religiosi).

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM “ITALIA COLONIALE” PER RICEVERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Vuoi approfondire la storia delle colonie italiane e vorresti un consiglio? Ecco QUI l’elenco delle nostre pubblicazioni: libri, dossier e riviste. Tutti i testi sono a carattere coloniale e utili per conoscere la storia d’Italia in Africa senza i pregiudizi della dittatura del pensiero unico. Ordina i tuoi titoli inviando una mail a ilfarodimussolini@libero.it.

LIBRO “Eritrea – L’architettura coloniale italiana” – Euro 20,00 + s.p.

Un libro fotografico che valorizza il patrimonio storico-culturale della città di Asmara e che ne approfondisce la sua conoscenza. L’attenzione si focalizza sulla città di Asmara, emblematica per la sua evoluzione urbanistica e architettonica ma troviamo anche scorci di Cheren, Decamere e della martoriata Massaua. Una sorta di piccola guida storico-architettonica per chi volesse viverla o visitarla. Edificio per edificio, caffè dopo caffè oppure un karkadè… CONTINUA QUI

2 thoughts on “Eritrea. Dopo 119 anni chiusa per sempre la scuola italiana di Asmara

  1. Una vergogna! Il segno inequivocabile della mancanza di respiro della politica estera italiana, mancando di spessore culturale e di lungimiranza. Ma anche la certificazione del nazionalismo autoritario del governo eritreo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.