Profanato il campo della memoria di Nettuno, cimitero del Btg. Barbarigo e della Xª Mas

Questa mattina il custode del Campo della memoria di Nettuno (Roma) ha allertato i carabinieri della compagnia di Anzio per una profanazione avvenuta nella notte presso il cimitero militare. Alcune tombe sono state danneggiate e due feretri sono stati rubati.
Nessun testimone al momento è in grado di fornire una pista investigativa e nessuna telecamera di sorveglianza è utile per cercare di scoprire gli autori della profanazione. Le indagini sono in corso.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM “ITALIA COLONIALE”

Il Campo della Memoria, inaugurato il 28 marzo 1993, è dedicato ai marò del battaglione “Barbarigo” e ai combattenti della Repubblica Sociale Italiana caduti in battaglia durante gli scontri avvenuti in seguito allo sbarco di Anzio degli Alleati nel 1944 e su altri fronti durante la seconda guerra mondiale. Dal 1999 è riconosciuto ufficialmente dal Ministero della Difesa tra i Cimiteri di Guerra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.