Attentato in centro commerciale a Mogadiscio. Almeno 9 morti e diversi feriti

Explosion in Mogadishu, SomaliaAncora terrore e morte a Mogadiscio, capitale della Somalia. Solo l’altro giorno l’ennesimo attacco in città ed oggi, poco più di un’ora fa una potente autobomba è esplosa in un centro commerciale del quartiere Hamarweyne uccidendo almeno nove persone.
Ahmed Moalin Ali, agente di polizia, ha dichiarato che “l’esplosione è avvenuta vicino al centro commerciale di Mogadiscio e ha causato morte e distruzione: nove civili sono stati confermati morti e molti altri sono rimasti feriti. I terroristi hanno parcheggiato un veicolo carico di esplosivo nelle vicinanze del centro commerciale per uccidere civili innocenti”.
Alcune delle vittime sono morte a causa del crollo di un’edificio a seguito dell’esplosione.
Sebbene non ci sia stata ancora la rivendicazione dell’attentato, lo stile è sempre quello del gruppo integralista Al-Shabab, autore di regolari attacchi in città ogni settimana, con una media di 100 morti al mese.
.
AGGIORNAMENTO 5 febbraio – Poche ore dopo la strage il movimento islamista somalo Al-Shebab ha rivendicato l’attentato di Mogadiscio. “L’esplosione ha preso di mira il ristorante Bandir dove si stava tenendo una riunione tra funzionari del comune di Mogadiscio e ufficiali degli apparati di intelligence”, ha dichiarato un portavoce degli Shabab in una dichiarazione riportata dal sito “Somalimemo” ritenuto vicino al movimento islamista.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...