2 anni di carcere per il delitto di “saluto romano” e 2 anni e 8 mesi se lo fai attraverso Facebook. DDL proposto dal signor onorevole Verini del PD

Questa settimana Walter Verini, deputato del PD, presenterà alla Commissione Giustizia della Camera una proposta di legge per introdurre nel Codice Penale italiano un nuovo articolo, il 293-bis, rubricato come “Reato di propaganda del regime fascista e nazifascista”.
La proposta del signor onorevole Verini mira a voler punire, tramite il supposto reato di propaganda, chi vende o distribuisce souvenir come magliette, calendari o accendini… con simboli che richiamino il fascismo e il nazismo, ma non solo: anche chi verrà colto nell’atto di fare il “saluto romano” rischierà una pena fino a due anni di detenzione.
saluto romano2Dal 1952 esiste la legge n° 645, nota come Legge Scelba, che già tratta la materia, ma l’obiettivo di Verini è quello di “delineare una nuova fattispecie che consenta di colpire solo alcune condotte che individualmente considerate sfuggono alle normative vigenti” poiché i singoli comportamenti “semplici o estemporanei” possono sfuggire ai tutori della legge non potendo quindi sanzionare eventuali arditi et italici impavidi che alzino il braccio destro teso nel “cosiddetto saluto romano che – si legge nella relazione del testo di legge – non essendo volto necessariamente a costituire un’associazione o a perseguire le finalità antidemocratiche proprie del disciolto partito fascista, finisce per non essere di per sé solo sanzionabile”. Pare quindi che Verini abbia la necessità di risottolineare le numerose sentenze della Cassazione, tra le quali l’ultima la n. 37577/2014 che già “hanno confermato che il saluto romano è un gesto perseguibile sulla base della legislazione vigente”.
Inoltre per il relatore del nuovo ddl è gravissimo quanto pericoloso e non derubricabile il folklore che ruota attorno alla “complessa attività commerciale […] e al commercio di gadget o, ad esempio, a bottiglie di vino riproducenti immagini, simboli o slogan esplicitamente rievocativi dell’ideologia del regime fascista o nazifascista”. In poche parole la piccola cittadina romagnola di Dovia di Predappio, che diede i natali a Mussolini, presto dovrà fallire.
balilla-saluto-romanoQuindi è sorta l’esigenza del nuovo art. 293-bis del codice penale per punire tali delitti contro la personalità dello Stato, affinché possa essere messo ai ferri (dai 6 mesi ai 2 anni) “chiunque propagandi le immagini o i contenuti propri del partito fascista o del partito nazionalsocialista tedesco, ovvero delle relative ideologie, anche solo attraverso la produzione, distribuzione, diffusione o vendita di beni raffiguranti persone, immagini o simboli a essi chiaramente riferiti, ovvero ne richiami pubblicamente la simbologia o la gestualità”.
Al secondo comma, inoltre non ci si scorda dei tempi moderni e quindi dei Socialnetwork, è prevista l’aggravante della pena, aumentata di 1/3, se il delitto sarà commesso a mezzo di “strumenti telematici o informatici” poiché pare che “la propaganda di determinate condotte ha ormai trovato un terreno privilegiato attraverso le nuove tecnologie che consentono con pochi click di veicolare messaggi, immagini o simboli a una platea di destinatari certamente sconosciuta ai tempi in cui fu approvata la legge Scelba”. Attenzione dunque, dai prossimi giorni, a non alzare troppo il braccio al bar nell’ordinare 5 caffè.
.
di © Alberto Alpozzi  – Tutti i diritti riservati

4 thoughts on “2 anni di carcere per il delitto di “saluto romano” e 2 anni e 8 mesi se lo fai attraverso Facebook. DDL proposto dal signor onorevole Verini del PD

  1. Pingback: ITALIA: CÁRCEL PARA EL SALUDO FASCISTA EN FACEBOOK | El cadenazo digital

  2. Pingback: Saluto romano e simboli fascisti saranno reato. Il ddl passa al Senato | L'ITALIA COLONIALE

  3. Pingback: IL REGIME DEI PALAZZI CH’E’ DEFUNTO NEL PAESE : CENSURARE E IMBAVAGLIARE ! ISOLATI E DISPERATI E SARA’ IL POPOLO AD AZZERARLI CON CALCI NEL DERETANO | Associazione Azimut

  4. Pingback: A Mogadiscio si restaurano e conservano i vecchi monumenti fascisti e monarchici | L'ITALIA COLONIALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...