Teseo Tesei e gli eroi di Alessandria d’Egitto – Novità in libreria

Il volume di Cristina Di Giorgi (Idrovolante Edizioni) che ripercorre la storia dell’inventore del “Maiale” e degli Assaltatori della Marina Militare italiana

tesei copertinaUn giovane ingegnere, nato a Marina di Campo ed innamorato del mare. Un Uomo poliedrico, forte, dotato di un’intelligenza assolutamente fuori dal comune e di una altrettanto superiore capacità di coagulare attorno a sé energie e sentimenti, moltiplicandoli a dismisura.
Teseo Tesei fu tutto questo. E molto di più. Chi conosce la storia d’Italia lo sa. Chi non la conosce abbastanza, rimarrebbe colpito nell’apprendere quanta grandezza e quanto coraggio tanti nostri connazionali sono stati capaci di esprimere anche durante periodi difficili come quello della Seconda Guerra mondiale, nel quale Tesei ha dato enorme prova di sé.
Oltre ad aver inventato il Siluro a Lenta Corsa (comunemente noto come “Maiale”), il giovane ingegnere ha anche contribuito a dare vita, nella base di Bocca del Serchio, al primo nucleo di Assaltatori della Marina militare italiana. Che con lui e dopo di lui, hanno operato in diversi scenari bellici, tra i quali spicca, per l’incredibile successo ottenuto, quello africano.
Qui, infatti, la notte tra il 18 e il 19 dicembre 1941 gli eredi di Tesei, a bordo di tre “Maiali”, riuscirono a forzare il porto di Alessandria d’Egitto e ad affondare la Valiant e la Queen Elizabeth, una nave cisterna e l’altra un cacciatorpediniere.
Per consentire di diffondere il più possibile ritratti di personaggi come il giovane elbano e i suoi commilitoni, Idrovolante edizioni ha recentemente inaugurato un nuovo progetto editoriale: la collana “Giganti”, dedicata appunto ad italiani ed italiane le cui parabole meritano nella memoria collettiva assai più spazio di quello che è stato fino ad ora riservato loro.
.
teseo tesei1La prima pubblicazione di questa interessante iniziativa si intitola “Teseo Tesei. All’assalto della gloria. Firmato da Cristina Di Giorgi, giornalista e studiosa di storia, il volumetto traccia la figura dell’Eroe della Marina Militare, raccontato sia dal punto di vista delle azioni belliche (in primis quella a Malta del 25/26 luglio 1941 nella quale Tesei ha sacrificato la sua vita ma anche la citata impresa di Alessandria) sia per quanto attiene all’aspetto umano.
Scritto in maniera semplice e scorrevole – per consentire di seguire le vicende narrate anche a coloro che sanno poco di storia militare – il libro merita senz’altro di essere letto. Soprattutto perché, dice l’autrice, Teseo Tesei “è un Uomo grazie al quale (ed è una cosa che in tempi come questi acquista a mio avviso un’importanza eccezionale) vale ancora la pena di sentirsi fieri di essere italiani”.
.
Malta, 25 luglio 1941. “Ho appena il tempo di portare il siluro sotto la rete, che dovrà saltare alle 4.30 precise. E salterà, te lo assicuro. Se sarà tardi, spoletterò al minuto”.
Sono le ultime parole pronunciate da Teseo Tesei, che poco dopo sacrificherà la sua vita nelle acque di fronte a La Valletta.
teseo tesei2

Questa biografia ripercorre la troppo breve ma intensissima esistenza del giovane ingegnere elbano, nell’arco della quale, tra l’altro, inventa il Siluro a Lenta Corsa e consolida attorno al suo esempio un gruppo di uomini che daranno lustro alla Marina Militare e all’Italia tutta.
Tesei è stato un Uomo dall’intelligenza eclettica e dall’immenso coraggio, la cui figura svetta come un faro ad illuminare
il cammino di tutti coloro che, in divisa e non, ne hanno seguito le orme sulla strada dell’amore di Patria.

ACQUISTA QUI IL LIBRO “Teseo Tesei. All’assalto della gloria” – 174 pagine. EURO 12,00

“Occorre che tutto il mondo sappia che ci sono degli italiani che si recano a Malta nel modo più temerario.
Se affonderemo qualche nave o no poco importa. Quel che conta è che si sia capaci di saltare in aria con il nostro apparecchio sotto gli occhi degli inglesi. Avremo così indicato ai nostri figli e alle future generazioni a prezzo di quali sacrifici si serve il proprio ideale e loro ne trarranno l’esempio e la forza per vincere”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...