Mogadiscio senza pace. 5 morti per autobomba al Ministero del Petrolio

SOMALIA-UNREST-BOMBINGLa Somalia non trova pace. La capitale Mogadiscio è costantemente sotto attacco da parte degli estremi islamici Al-Shabab, costola somala di Al-Qaeda. L’attentato non è ancora stato rivendicato ma il modus operandi fa pensare all’ennesimo attacco estremista.

L’esplosione di oggi è avvenuta davanti al Ministero del Petrolio. Per ora il bilancio delle vittime è di cinque persone uccise, tra le quali probabilmente due militari, più altri cinque feriti.

Un veicolo imbottito di esplosivo era stato parcheggiato nella stazione di servizio davanti al ministero. “Era nascosto nella stazione di servizio quando è esploso: due civili sono stati uccisi e altri cinque feriti” ha dichiarato in conferenza stampa Mohamed Abdullahi Tulah, un addetto alla sicurezza regionale. Un testimone, Dahir Adan: “È stata una deflagrazione fortissima, ma per fortuna non ha causato un incendio che avrebbe distrutto la stazione di servizio e provocato un maggior numero di vittime”.

Annunci

One thought on “Mogadiscio senza pace. 5 morti per autobomba al Ministero del Petrolio

  1. Pingback: Attentato in centro commerciale a Mogadiscio. Almeno 9 morti e diversi feriti | L'ITALIA COLONIALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...